Nico Perrone [Nicola Carlo Perrone]

Nico Perrone (Bari, 27 aprile 1935) è un saggista, giornalista, storico e docente universitario italiano. È autore di venti libri e di una cinquantina di saggi più brevi, apparsi in Italia, Danimarca e Stati Uniti d'America. Ha pubblicato inoltre un migliaio di editoriali e articoli su quotidiani e settimanali italiani e svizzeri.

All'anagrafe, è Nicola Carlo Perrone. Laurea con lode in Storia delle Relazioni Internazionali, borse di studio dello University College Dublin, Irlanda, e dell’Università di Sofia, Bulgaria (Sofiyski Universitet).
All’ENI, a Roma, viene assunto (1961) per studiare le normative straniere del lavoro. Il presidente, Enrico Mattei, lo designa quindi quale esperto nel gabinetto del Ministro per la Riforma della Pubblica Amministrazione (Giuseppe Medici) e membro di commissioni interministeriali di studio (1962-63). Sempre a Roma, diventa responsabile per le partecipazioni azionarie di un’altra holding di stato, l’EFIM. Successivamente ha lavorato a Bari, in una casa editrice.
È stato direttore della collana America (Bari, Dedalo Libri, 1980-84); membro del comitato scientifico delle riviste mensili Giano (2003-2007) e Storia in rete (dal 2005).
Ha scritto a lungo sul mensile Il Ponte (1973-91) e ha pubblicato anche su Belfagor, Quaderni di storia, Rivista di storia contemporanea, Giano, Studi piacentini, Guerre & pace, l'ernesto, Athanor e altri periodici. È stato corsivista ed editorialista dei quotidiani il manifesto (1973-2000) e Liberazione (1995-2001), nonché collaboratore dei settimanali Panorama (1979-89), Critica sociale (1978-79), il Mondo, la Rinascita della sinistra (dal 1999). Ha collaborato col mensile Monthly Review (1968-76).
Collaboratore della RAI (dal 1982). Per Radio 3 ha tenuto molte conversazioni radiofoniche a Spazio Tre e una settimana di Prima pagina (5-11 gennaio 1986); per Radio 2 ha tenuto venti trasmissioni del programma Alle 8 della sera (24 aprile - 19 maggio 2006). Ha inoltre collaborato con la televisione Westdeutscher Rundfunk (Colonia, Germania, 2001).
All’Università di Bari è professore di Storia dell’America e Storia Contemporanea (dal 1977, incaricato, associato, corso libero), è stato anche direttore dell’Istituto di Storia Moderna e Contemporanea (1988-90, 1991-94) e del Modulo Europeo di Storia Economica e Sociale dell’Integrazione Europea (1994-99).
Visiting Professor in Danimarca (Università di Roskilde, dal 1991 al 2006 - Business School di Copenaghen, 1992 e 1993 - Università di Copenaghen, 2003), in Svizzera (master internazionale diretto dall’Università di Roskilde a Lugano, 1998 e 2000), e in Albania (Universiteti Zoja e Këshillit Të Mirë, Tirana, 2008). Negli USA ha partecipato a seminari del Foreign Policy Research Institute (1983). Fa parte dello Advisory Board del Federico Caffè Center (Roskilde, Danimarca, dal 1995). Invitato ancora negli USA con lo International Visitors Program, vi ha tenuto seminari e conferenze ed è stato nominato cittadino onorario dello Stato del Nebraska (1986).
Ha tenuto la vicepresidenza del master Society, Science & Technology in Europe (Louvain-la-Neuve, Belgio, 1995-96).
In Italia è stato relatore di circa 650 tesi di laurea; in Danimanrca e Svizzera di 65 tesi di PhD e master.

Post popolari in questo blog

Geraldina Colotti

Ivo Scaringi

Christian Corda