Paola Cortellesi


Paola Cortellesi (Roma, 24 novembre 1973) è una comica, attrice e cantante italiana.

Biografia

Paola Cortellesi debutta all'età di 13 anni cantando la sigla dello sponsor immaginario della trasmissione di Renzo Arbore Indietro tutta!, Cacao meravigliao. Raggiunge la notorietà grazie ai suoi ruoli comici nella trasmissione Mai dire gol (e alle varie Mai dire domenica e Mai dire Grande Fratello). Duetta nella canzone Dimmi cosa pensi di me con Fabio De Luigi.

Ha frequentato il Liceo Scientifico Statale Malpighi di Roma.

In televisione partecipa tra le altre alle trasmissioni Macao, La posta del cuore e Libero. Ha condotto in televisione con Gianni Morandi il varietà Uno di noi. È anche la protagonista femminile dell'ironico videoclip La descrizione di un attimo dei Tiromancino nel quale affianca Valerio Mastandrea, all'epoca suo compagno di vita.

Nel 2003 è la protagonista di "Musica senza cuore" del compositore Fabrizio De Rossi Re, opera liberamente tratta dal Cuore di Edmondo De Amicis su libretto di Francesca Angeli. Il suo ultimo spettacolo teatrale, tuttora in scena, è "Gli ultimi saranno ultimi" di Massimiliano Bruno, che ha toccato 59 città italiane, con 189 repliche e che è stato visto da oltre 250.000 spettatori. La Cortellesi ha ottenuto, grazie a questo spettacolo, numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Eti - Gli Olimpici del Teatro come migliore interprete di monologo; il Premio della Critica ed il Premio Anima.

Nel 2004 co-presenta il Festival di Sanremo assieme a Simona Ventura, Gene Gnocchi e Maurizio Crozza. La sua presenza ha tenuto a galla, secondo molti critici, una edizione della kermesse particolarmente deludente.

È anche attrice protagonista o co-protagonista in alcuni film, come Tu la conosci Claudia?, A cavallo della tigre e Il posto dell'anima.

Dotata di buone capacità canore (lodate persino da Mina), ha inciso un brano intitolato Non mi chiedermi, sigla finale di "Nessundorma", one woman show da lei condotto nel 2004 assieme a Riccardo Rossi. Canzone dal testo ironico/comico scritto da Rocco Tanica di Elio e le Storie Tese. L'album preparato con alcuni brani cantati durante le serate del Festival di Sanremo, non verrà pubblicato.

Paola Cortellesi è anche la vincitrice del premio "Scarnicci e Tarabusi - Il troncio" (2006) assegnato ogni due anni al miglior comico dell'anno. Nel 2007 Paola Cortellesi interpreta il suo primo ruolo drammatico in televisione nella fiction di Canale 5 Maria Montessori - Una vita per i bambini che riscuote ampio consenso di pubblico e critica; questo ruolo, magistralmente recitato, le è valso il Maximo Award alla Roma Fiction Fest.

Nel 2008 partecipa con una severissima ironia contro l'oscurantismo nella trasmissione Parla con me di Serena Dandini, e riceve la nomination al David di Donatello come miglior attrice non protagonista per il film Piano, solo (2007) di Riccardo Milani. A partire dal 6 novembre dello stesso anno la Cortellesi torna in TV con lo show Non perdiamoci di vista, uno one-woman show in cinque puntate in diretta su Rai Tre; accanto a lei c'è il vee-jay di MTV Francesco Mandelli. Nel Marzo 2009 ha recitato nel film Due Partite, celebre piece teatrale della regista Cristina Comencini, portato al cinema da Enzo Monteleone. Parlando ancora di cinema la Cortellesi è protagonista, assieme a Claudio Amendola, del lungometraggio per il cinema diretto da Felice Farina intitolato La fisica dell'acqua , ove interpreta la madre di Alessandro il quale, dopo il ritorno dello zio, inizia ad avere strane visioni e fobie.

Nel 2009 partecipa al videoclip di Ancora qui, canzone di Renato Zero.

Post popolari in questo blog

Geraldina Colotti

Ivo Scaringi

Christian Corda