Anastasio Ballestrero

Anastasio Ballestrero (1913-1998) è stata una figura di grande rilievo nella Chiesa italiana e universale del XX secolo.

Come superiore generale dei carmelitani - incarico ricoperto per 12 anni, dal 1955 al 1967 - partecipò al concilio Vaticano II, dando un grandissimo apporto teologico, spirituale e culturale.

Arcivescovo di Bari dal 1974 al 1977, arcivescovo di Torino dal 1977 al 1989 e presidente della Conferenza episcopale italiana dal 1979 al 1985, dopo il ritiro dal ministero episcopale per limiti di età e di salute, continuò la predicazione di esercizi spirituali o conferenze al clero e alle religiose, fino alla fine.

Post popolari in questo blog

Geraldina Colotti

Ivo Scaringi

Christian Corda