Aristide Carella (Dino Carella)

Il Prof. Aristide Carella è nato a Salerno il 27/01/1940.

Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Cagliari nel 1964.

Nel gennaio del 1965 è stato nominato Assistente volontario presso la Clinica delle Malattie Nervose e Mentali dell’Università di Cagliari.

E’ stato Assistente incaricato presso la Clinica delle Malattie Nervose e Mentali dell’Università di Bari dall’1/12/1966 al 30/11/1967.

E’ Assistente Ordinario dall’1/12/1968 presso la Clinica delle Malattie Nervose e Mentali dell’Università di Bari che dal 1976 ha modificato la sua denominazione in Clinica Neurologica.

Il 2/3/1976 gli è stata conferita la qualifica di Aiuto della Clinica Neurologica.

Dal 2/4/1983 il Prof. Aristide Carella ricopre il ruolo di Professore Associato in Neuroradiologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bari.

E’ Specialista in Clinica delle Malattie Nervose e Mentali ed in Radiologia Diagnostica.

E’ vincitore di concorso per idoneità a Primario in Neuroradiologia.

Nel 1979 gli è stato conferito l’incarico dirigenziale del Servizio Autonomo Ospedaliero di Neuroradiologia presso il Policlinico di Bari, che attualmente ha modificato la sua denominazione in Unità Operativa Neuroradiologia. Lo svolgimento delle mansioni apicali da circa 20 anni gli ha consentito di effettuare attività assistenziale in maniera da suscitare vivo apprezzamento delle sue doti cliniche e manageriali.

Insegna Neuroradiologia agli studenti del V anno della Facoltà di Medicina dell’Università di Bari.

Dall’Anno Accademico 1994/1995 insegna Neuroradiologia agli studenti del V anno della Sede di Foggia della Facoltà di Medicina e Chirurgia.

E’ docente di Neuroradiologia nelle scuole di Specializzazione di Neurologia, Neurochirurgia, Neuropsichiatria Infantile,Fisiatria, Psichiatria e Radiologia.

Il Prof. Aristide Carella, ha svolto i suoi corsi di lezione della disciplina, integrando le stesse con numerosi seminari e dimostrazioni pratiche.

Tali corsi sono stati svolti con pieno soddisfacimento degli allievi e di questa Facoltà, in rapporto al lodevole impegno profuso dal docente alla notevole competenza a Lui dimostrata.

L’attività didattica del Prof. Aristide Carella è stata completata da un’attività di partecipazione alle attività tutoriali rivolte agli studenti interni e agli specializzandi frequentanti la Facoltà, in particolare per laureandi in Medicina e specializzandi in Neurologia che sono stati guidati dal Prof. Aristide Carella nella compilazione della tesi,rispettivamente di Laurea e Specializzazione.

Quale Presidente della Commissione di esame relativa alla disciplina da Lui insegnata e quale componente di Commissione di esame di altre discipline, il Prof. Aristide Carella ha sempre dimostrato equilibrio ed equità di giudizio.

Nell’ottobre del 1994 è stato eletto Presidente dell’Associazione Italiana di Neuroradiologia (A.I.NR.).

Dall’ottobre del 1995 è Presidente dell’Associazione Nazionale di Informatica nelle Neuroscienze.

Dal 1965 al 1998 il Prof A. Carella ha partecipato alla stesura di 199 pubblicazioni scientifiche mostrando interesse per i più diversi campi delle Neuroscienze.

Dal 1965 al 1980 annoveriamo 61 lavori con predominante pubblicazione su riviste Neurologiche (Acta Neurologica).

Dopo un gruppo iniziale di lavori inerenti malattie di interesse psichiatrico come la schizofrenia, il Prof. A. Carella si è occupato di patologia neurologica ed in particolare di Morbo di Parkinson e Sclerosi Multipla.

Dal 1968 l’interesse speculativo si è rivolto ad un campo prettamente radiologico. Particolare attenzione è stato rivolto allo studio delle malformazioni cranio cervicali consentendo al Professore di raggiungere fama nazionale ed internazionale e a quello della patologia malformativa vascolare in considerazione della particolare abilità dimostrata come angiografista.

Sono state effettuate 4 pubblicazioni su riviste internazionali.

Dal 1979 Dirige il Servizio di Neuroradiologia del Policlinico-Università di Bari.

Dal 1981 al 1990 ha pubblicato 63 lavori di cui 11 su riviste internazionali evidenziando interesse per tutti gli aspetti della patologia di interesse neurologico (neoplastica, degenerativa, flogistica, vascolare, malformativa) mediante l’utilizzo di tecniche diagnostiche sempre più sofisticate come la TC e dal 1989 la Risonanza Magnetica.

La compilazione dei lavori è avvenuta in collaborazione con ortopedici, neurochirurghi e specialisti in malattie infettive.

Particolare attenzione è stata rivolta all’AIDS.

Dal 1991 al 1994 ha pubblicato 63 lavori di cui 9 su riviste internazionali.

L’interesse scientifico si è rivolto agli aspetti dell’Informatica nelle Neuroscienze e quindi alla Telemedicina, oltre alla verifica delle applicazioni delle tecniche di Angio-Risonanza.

Capitolo a sé, ma non per questo meno esteso, l’utilizzo della Risonanza Magnetica nello studio della patologia neoplastica dell’infanzia.

Dal 1995 al 1998 12 pubblicazioni di cui 1 su rivista internazionale, molte delle quali dedicate allo studio dei nervi cranici con apparecchio di Risonanza Magnetica ad alto campo.

Dal 1990 ha partecipato alla stesura di 3 monografie inerenti alcune delle problematiche di maggior peso e riscontro in campo neuroradiologico.

Da quanto sopra si evince che la produttività scientifica in campo neuroradiologico da parte del Prof. Aristide Carella assume particolare valore per consistenza e qualità: 199 pubblicazioni scientifiche, di cui 25 accettate su riviste internazionali; più di 90 negli ultimi 10 anni.

OMISSIS..........................................................................................................................................................................

Le note biografiche e il curriculum del Prof. Aristide Carella, già presenti su Internet, sono state segnalate in "VetrinaPrestigiosa" da Piero Villani

Post popolari in questo blog

Geraldina Colotti

Ivo Scaringi

Christian Corda