Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2010

Marida Lombardo Pijola

Immagine
Marida Lombardo Pijola (Bari, 2 aprile 1956) è una giornalista e scrittrice italiana.

Autrice del best-seller "Ho dodici anni, faccio la cubista, mi chiamano Principessa - Storie di bulli, lolite e altri bimbi", (Bompiani, 2007), libro choc che ha rivelato il mondo segreto dei preadolescenti,quattordici edizioni. Ha scritto, sempre per Bompiani, nel 2009, il romanzo "L'età indecente", che approfondisce il tema della deriva generazionale e dell'incomunicabilità familiare attraverso il racconto incrociato di una madre e di un figlio tredicenne. Comincia a lavorare a Bari negli anni settanta in una delle prime televisioni private italiane, e, dopo sette anni alla Gazzetta del Mezzogiorno, viene assunta a Roma nel 1986 dal Messaggero, dove attualmente lavora come inviato speciale. Si è occupata di mafia, di giustizia, di politica, e attualmente scrive di società e costume, ed in particolare di infanzia e adolescenza, temi sui quali è opinionista sui principali n…

Piero Manzoni

Piero Manzoni (Soncino, 13 luglio 1933 – Milano, 6 febbraio 1963) è stato un artista italiano, famoso a livello internazionale per i suoi "Achrome" e "Merda d'artista".

Il padre Egisto è originario di Lugo di Romagna e la madre Valeria Meroni è originaria di Soncino.

Di nobile famiglia, tra gli ultimi discendenti di Alessandro Manzoni, cresce a Milano, dove terminati gli studi classici presso i Gesuiti, nel liceo milanese Leone XIII (dove suoi compagni di classe furono Nanni Balestrini e Vanni Scheiwiller), si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Brera.

La sua famiglia frequenta gli ambienti artistici milanesi e Lucio Fontana, fondatore dello spazialismo, reso celebre dai suoi buchi e tagli sulla tela.

I suoi primi lavori sono paesaggi e ritratti di stampo tradizionale, dipinti servendosi di colori ad olio.

Nel 1955 inizia a produrre dipinti con impronte di oggetti banali (chiodi, forbici, tenaglie ecc.), trattando la superficie della tela come campo di ri…

Riccardo Iacona

Riccardo Iacona (Roma, 27 aprile 1957) è un giornalista e conduttore televisivo italiano.

Biografia

Dopo aver ottenuto la laurea in discipline dello spettacolo all'Università degli Studi di Bologna diviene aiuto regista nel periodo tra il 1980 e il 1987 sia per il cinema che la televisione.

Dal 1987 inizia a lavorare per Rai Tre, inizialmente in Scenario di Andrea Barbato, poi in Duello ed infine in Samarcanda, Il Rosso e il nero e Temporeale di Michele Santoro.

Nel 1996 lascia la Rai assieme a Santoro per diventare un autore dei programmi Moby dick e Moby's su Italia 1.

Ritorna in Rai ancora insieme a Michele Santoro con cui continua la collaborazione lavorando in Circus e Sciuscià.

Si occupa generalmente di giornalismo d'inchiesta caratterizzato da un forte coinvolgimento personale. Per questa caratteristica i suoi reportages potrebbero essere definiti "reportages emotivi".

Ha realizzato numerose trasmissioni, trasmesse da Rai Tre, su varie realtà della vita italiana…

Michele Serra

Michele Serra - Ha cominciato a scrivere a vent’anni sull’Unità, nella quale era entrato come dimafonista.

Prima inviato, poi corsivista e commentatore, dal 1997 scrive su la Repubblica e dal 2002 anche su L’espresso.

Ha scritto testi teatrali per Antonio Albanese, Luca De Filippo, Beppe Grillo, Claudio Bisio e molti altri. In televisione ha lavorato con Adriano Celentano, Gianni Morandi, Luciana Littizzetto e altri ancora.

È co-autore della trasmissione di Fabio Fazio Che tempo che fa.

Ha pubblicato, sempre per Feltrinelli, un romanzo (Il ragazzo mucca), due libri di racconti (Il nuovo che avanza e Cerimonie), due libri di poesie (Poesie per incartare l’insalata e Canzoni politiche), quattro raccolte di articoli (Tutti al mare, Che tempo fa, Tutti i santi giorni e Breviario comico). Nel 1991 ha fondato Cuore, settimanale satirico che ha diretto fino al 1994.

Loredana Lecciso

Loredana Lecciso (Lecce, 26 agosto 1972) è una showgirl italiana, conosciuta essenzialmente per la sua relazione sentimentale con il cantante Al Bano (dal quale ha avuto due figli) e, più ancora, per l'opposizione di quest'ultimo alla sua partecipazione a programmi televisivi.

È stata giornalista pubblicista, ma, dopo essere stata criticata dall'Ordine per le sue partecipazioni televisive e i comportamenti ivi tenuti, ne è stata radiata, ufficialmente per il mancato pagamento delle quote.

Esponente del cosiddetto trash televisivo per le sue performance generalmente ritenute di scarso valore artistico, Lecciso è stata negli anni duemila al centro di un battage mediatico comparendo in numerose trasmissioni.

Criticata in molti programmi, ha finito per diventare protagonista di altri, come ad esempio Striscia la notizia e Buona domenica.

Dal 1993 al 1996 è stata sposata con Fabio Cazzato, dal quale ha avuto una figlia, Brigitta. Da Al Bano ha avuto altri due figli: Yasmine, nata …

Roland Barthes

Roland Barthes - Cherbourg 12 novembre 1915 - Parigi 26 marzo 1980

"Gli insiemi di oggetti di qualche complessità non significano al di fuori del linguaggio stesso."

semiologo, filosofo, sociologo

Direttore dell' Ecole pratiques des hautes études, fonda il Centre d'études des communications de masse, poi docente di sociologia al Collège de France. Esce di casa dopo un pranzo con amici, un furgone di lavanderia lo investe ed uccide.

Mentre De Saussure aveva inglobato la linguistica nel più ampio dominio della scienza dei segni, B. al contrario sottomette il sistema dei segni al più generale campo linguistico (più generale nel senso che comunque ogni segno abbisogna del linguaggio per divenire significante): "La semiologia è forse destinata a farsi assorbire da una trans-linguistica, la cui materia sarà costituita ora dal mito, ora dall'articolo giornalistico, ora dagli oggetti della nostra civiltà, nella misura in cui essi sono parlati". Ad esempio la mod…

Marco Rizzo

scheda aggiornata al 08/06/2009

Marco Rizzo - nato a Torino, 50 anni, figlio di Armando, operaio Fiat (alle carrozzerie di Mirafiori per 36 anni), “ha un glorioso passato da pugile dilettante, prosecuzione naturale della sua giovanile appartenenza al servizio d’ordine dei movimenti extra-parlamentari dell’estrema sinistra” (Giancarlo Perna).

Laureato in scienze politiche nel 1985, giornalista pubblicista, diviene docente presso il Centro di Orientamento Scolastico professionale di Torino e vi rimane sino al 1994. E’ componente della Direzione Provinciale del Partito Comunista Italiano di Torino dal 1986 al 1991e consigliere provinciale di Torino nel quadriennio 1991-1995.

E’ tra i fondatori di Rifondazione Comunista “Quando nacque Rifondazione io divenni il primo segretario a Torino”. Dal 1995 al 1998 ricopre il ruolo di coordinatore della segreteria nazionale.
Nel 1998 è tra gli scissionisti che vogliono continuare ad appoggiare i governi de L’Ulivo e quindi è tra i fondatori del Partito…

Lucio Fontana

Lucio Fontana nasce in Argentina il 19 febbraio 1899 a Rosario di Santa Fé.

Il padre Luigi, italiano, in Argentina da una decina d'anni, è scultore e la madre, Lucia Bottino, di origine italiana, è attrice di teatro.

A sei anni si stabilisce con la famiglia a Milano, dove, nel 1914, incomincia gli studi alla Scuola dei maestri edili dell'Istituto Tecnico "Carlo Cattaneo".

Interrompe gli studi e parte per il fronte come volontario, ma la sua guerra dura poco: viene ferito e presto giungono il congedo ed una medaglia al valor militare.

Nel 1927 si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Brera e segue i corsi di Adolfo Wildt.
È di questi anni il suo esordio come scultore originale: "Melodías" (1925), "Maternidad"(1926), monumento a Juana Blanco a Rosario(1927).

Nonostante la lontananza, continua a mantenere intensi contatti con il Sudamerica, dove effettua frequenti viaggi e dove apre uno studio di scultura.

Si diploma all'Accademia di Brera ne…