Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2010

Lucio Libertini

Lucio Libertini (Catania, 1 giugno 1922 – Roma, 7 agosto 1993) è stato un politico italiano di orientamento marxista.

Biografia

Membro della Federazione giovanile del Partito Socialista Italiano, nel 1946 diede vita alla corrente "Iniziativa socialista", fortemente contraria ad un'alleanza con i comunisti. Nel 1958, quando ormai la politica del Fronte Democratico Popolare era già stata abbandonata dai vertici del PSI, scrisse le sue Sette tesi sul controllo operaio, in cui rilanciava la necessità dell'abolizione della proprietà privata.

Nel 1968 venne eletto alla Camera nelle liste del PSIUP. Vi ritornò nel 1976 eletto questa volte in quelle del Partito Comunista Italiano. Nel corso della legislatura presiedette la commissione trasporti della Camera.

Dal 1979 fino alla morte fu senatore prima con il Partito Comunista Italiano e successivamente con Rifondazione Comunista.

Di formazione socialista massimalista, aderì nel corso degli anni settanta ed ottanta prima allo PSIUP…

Umberto Saba

Poeta del XX secolo, Saba nacque il 9 Marzo 1883 a Trieste, da madre ebrea e padre cristiano. La mancanza della figura paterna costrinse la madre ad affidare il bambino alla contadina slovena Peppa Sabbaz; egli fu subito conquistato dal carattere estroverso, allegro ed espansivo della nutrice, che lo portò ad allontanarsi dalla figura della madre causando in lui il disagio di un’ambivalenza affettiva che lo tormentò per tutta la vita. Il cognome d’arte Saba, che il poeta assunse dopo i precedenti Chopin e Umberto di Montereale, sembra fosse legato al forte ricordo della nutrice; mentre altri lo attribuirebbero alla parola ebraica che indica il "pane". Nel periodo di produzione dell’autore, a Trieste, unico porto dell’Impero Austro-Ungarico, circolavano tre lingue: il tedesco, il dialetto, lingua maggiormente in uso, e l’italiano, che faceva parte di una tradizione letteraria alta alla quale Saba aderì con una poetica semplice e originale che si allontanava dalle correnti dom…

Francisco Bordes

Immagine
Nace el 4 de marzo de 1973 en Las Palmas de Gran Canaria (Islas Canarias, España). Cuando niño comienza a reconocer el arte colgado en las paredes de la casa de sus padres en la obra de su tío y pintor Félix Bordes. Descubre el volumen iniciándose en la cerámica, recibiendo clases del escultor y ceramista Antonio Juan Machín. Aprende la técnica al oleo de la mano del pintor Mario Antígono y definitivamente es en su etapa londinense donde observa la pintura directamente de los grandes maestros en la National Galery o la Tate y el Prado en Madrid. No tarda en darse cuenta que tanto en estos museos como en los arqueológicos de Sevilla, Atenas, el Cairo, Londres, Roma se encuentran todas las claves pictóricas y escultóricas del arte. También reconoce a las bibliotecas como un lugar de aprendizaje inmediato y primordial.

En busca de la luz y el amor por la pintura al aire libre se lleva consigo los lienzos y pinta paisajes de la cumbre de Gran Canaria, Garajonay en La Gomera, la rivera…

Riccardo Iacona

Riccardo Iacona - Biografia

Dopo aver ottenuto la laurea in discipline dello spettacolo all'Università degli Studi di Bologna diviene aiuto regista nel periodo tra il 1980 e il 1987 sia per il cinema che la televisione.

Dal 1987 inizia a lavorare per Rai 3, inizialmente in Scenario di Andrea Barbato, poi in Duello ed infine in Samarcanda, Il Rosso e il nero e Temporeale di Michele Santoro.

Nel 1996 lascia la Rai assieme a Santoro per diventare un autore dei programmi Moby dick e Moby's su Italia 1.
Ritorna in Rai ancora insieme a Michele Santoro con cui continua la collaborazione lavorando in Circus e Sciuscià.
Si occupa generalmente di giornalismo d'inchiesta caratterizzato da un forte coinvolgimento personale. Per questa caratteristica i suoi reportages potrebbero essere definiti "reportages emotivi". Ha realizzato numerose trasmissioni, trasmesse da Rai Tre, su varie realtà della vita italiana, quali ad esempio: W gli sposi, W il mercato, W la ricerca e la serie di…