Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Walter Matthau

Walter Matthau, nome d'arte di Walter John Matthow (New York, 1º ottobre 1920 – Santa Monica, 1º luglio 2000), è stato un attore statunitense.
Figlio di Milton e di Rose Berolsky, Matthau nacque a New York da una famiglia ebrea di immigrati russi. Da piccolo lavorò come venditore di gelati e a 22 anni entrò nello Yiddish Theatre. Durante la Seconda guerra mondiale si arruolò in aviazione ed una volta tornato in patria, nel 1947, lavorò a Broadway e per la televisione americana. Il suo volto dai lineamenti marcati e rudi ha influenzato l'inizio della sua carriera, relegandolo per tutti gli anni cinquanta e la prima metà dei sessanta in ruoli minori da caratterista. L'espressione sorniona, la tendenza brontolona (utilissima nelle commedie sofisticate di fine anni 60 che avrebbe interpretato), la fisicità dinoccolata del suo metro e 91 di altezza, la mimica capace di alternare maschere impenetrabili ad altre tipicamente umoristiche, indicano chiaramente uno spessore artistic…

marco ferrini

Immagine
Biografia di Marco Ferrini (Matsyavatara das) MARCO FERRINI, (Matsyavatara das) Fondatore e Presidente del Centro Studi Bhaktivedanta e Direttore dell’Accademia di Scienze Tradizionali dell’India, nasce a Ponsacco (Pisa) il 20 Febbraio del 1945.
È counselor e guida spirituale. E' autore di saggi e libri di letteratura, teologia, psicologia, filosofia, scienza, arte e spiritualità, fondati su temi della tradizione Yoga e Bhakti e sul sapere millenario dei Veda, riconosciuto dall'Unesco patrimonio dell'umanità. Marco Ferrini (Matsyavatara das) è fondatore e presidente del Centro Studi Bhaktivedanta e Direttore dell’Accademia di Scienze Tradizionali dell’India.
Counselor, ricercatore e guida spirituale, è autore di saggi e libri ispirati ai temi della tradizione Yoga e Bhakti-Vedanta e alla conoscenza millenaria dei Veda, antichi testi sapienziali riconosciuti dall'Unesco patrimonio dell'umanità. Nei suoi libri, corsi, conferenze e seminari offre strumenti per riscoprire …

Gabriele Cirilli

Immagine
Gabriele Cirilli (Sulmona, 12 giugno 1967) è un attore e comico italiano. Diplomatosi presso il Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma, diretto da Gigi Proietti, lavora in teatro, cinema e televisione, dove debutta nel programma Seven Show nei panni del maestro d'orchestra Mino di Vita. Diventa popolare grazie alla partecipazione a varie edizioni di Zelig, all'inizio vestendo i panni della borgatara romana Kruska, l'amica di Tatiana, da cui nasce il tormentone Chi è Tatiana?!?..., che dà anche il titolo, oltre che a un libro omonimo e ad uno spettacolo teatrale, al film Chi è Tatiana (2001), regia di Roberto Campili. Il suo primo ruolo da protagonista al cinema è nel film Un bugiardo in paradiso (1998), regia di Enrico Oldoini, con Paolo Villaggio. Lavora anche in alcune fiction tv, tra cui: Scoop (1991), regia di José María Sánchez, Assunta Spina (1992), regia di Sandro Bolchi, e Chiara e Francesco (2007), regia di Fabrizio Costa, miniserie tv sulla vita di Santa Chi…

Antonio Polito

Antonio Polito (Castellammare di Stabia, 11 maggio 1956) è un giornalista e politico italiano. È stato il fondatore e direttore (2002-2010) del quotidiano Il Riformista. Attualmente è editorialista del Corriere della Sera.
Dopo aver ottenuto la maturità classica, comincia la sua militanza politica nel gruppo maoista Unione dei Comunisti Italiani.
Inizia la sua attività giornalistica presso la redazione napoletana de l'Unità, per cui lavora dal 1975 al 1982, avvicinandosi alla corrente politica del migliorismo. Nel 1982 lascia Napoli per assumere l'incarico di responsabile dell'inserto regionale dell'Emilia-Romagna, venendo poco dopo chiamato alla sede romana del quotidiano.
Nel 1988 passa a la Repubblica, di cui resta vice-direttore di Eugenio Scalfari prima e di Ezio Mauro poi. Responsabile dell'edizione on-line del quotidiano e corrispondente da Londra, nel 2002 lascia la testata per fondare e dirigere Il Riformista, giornale della sinistra moderata (che lui ha d…

Beppe Severgnini

BEPPE SEVERGNINI è un columnist e un editorialista del ‘Corriere della Sera’, dove è felicemente accasato dal 1995. Libro più recente: “Italiani di domani. Otto porte sul futuro” (2012). Dal 1998 conduce il forum ‘Italians’ (italians.corriere.it). E’ uno dei giornalisti italiani più seguiti su Twitter (https://twitter.com/#!/beppesevergnini), dove si diverte un mondo (e prova a essere utile).

I suoi libri, tutti pubblicati da Rizzoli, sono bestseller (= molti li hanno comprati, qualcuno li ha letti e magari graditi). Bsev ha scritto quattro ritratti nazionali: ‘Inglesi’ (1990), ‘Un italiano in America’ (1995), ‘La testa degli italiani’ (2005) e ‘La pancia degli italiani. Berlusconi spiegato ai posteri’ (2010). Due libri sulla lingua: ‘L’inglese. Lezioni semiserie’ (1992) e ‘L’italiano. Lezioni semiserie’ (2007). Tre libri di viaggio: ‘Italiani con valigia’ (1993, ediz. agg. 1997), ‘Manuale dell’imperfetto viaggiatore’ (2000), ‘Italians. Giro del mondo in 80 pizze’ (2008). E l’autobiogr…

Emilio Isgro'

Nato a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) nel 1937, si trasferisce a Milano nel 1956. Fin dagli esordi accompagna la produzione artistica con l’attività di scrittore e poeta. Pubblica in quell’anno la raccolta poetica Fiere del Sud per le Edizioni Arturo Schwarz. Nel 1964 realizza le prime Cancellature, enciclopedie e libri completamente cancellati, con i quali contribuisce alla nascita e agli sviluppi della Poesia Visiva e dell’Arte Concettuale. Nel 1966, in occasione della mostra alla Galleria Il Traghetto di Venezia, pubblica Dichiarazione 1, in cui precisa la sua personalissima concezione di poesia come “arte generale del segno”. Nel 1972 è invitato alla XXXVI Biennale d’Arte di Venezia, a cui parteciperà anche nel 1978, nel 1986 e nel 1993. Nel 1977 riceve il primo premio alla XIV Biennale d’Arte di San Paolo del Brasile. Nel 1979 alla Rotonda della Besana di Milano presenta Chopin, partitura per 15 pianoforti. Nel triennio 1983-1985 dà l’avvio con la trilogia L’Orestea di Gibellina …

selvaggia lucarelli

Immagine
Nasce in terra etrusca, a Civitavecchia, il 30 luglio del 1974. Si diploma al liceo classico e subito dopo si trasferisce a Roma, dove frequenta il Conservatorio teatrale La Scaletta. In qualità di attrice prende parte a numerosi spettacoli teatrali e tournèe. Una tra tutte, "La strana coppia" con Anna Mazzamauro e Maria Paiato. Nel 2000 comincia a collaborare con il comico Max Giusti, con cui scrive e porta in scena numerosi spettacoli teatrali. Nel 2003 il suo blog satirico diventa un caso mediatico e le apre le porte della tv, della radio e della carta stampata. Nel 2004/2005 pubblica un libro con Mondadori, conduce "Cominciamo bene estate" su Rai 3 e due edizioni de "la mezzanotte di Radio 2". Negli anni successivi partecipa in qualità di opinionista a numerosi programmi, da "Matrix" a "Le invasioni barbariche" e conduce alcune trasmissioni su Sky quali "Scelgo te" e "Speciale sex and the city". E' stata inv…

flavio briatore

BiografiaFlavio Briatore nasce a Verzuolo (Cuneo) il 12 aprile 1950 da genitori entrambi maestri di scuola elementare.
Conseguito il diploma di geometra, Briatore inizia a lavorare come agente assicurativo RAS a Ceva (CN). Nel 1974 si trasferisce a Cuneo dove intraprende l’attivita’ di dirigente della CONAFI, un’importante commissionaria di Borsa, dedicandosi al tempo stesso a un progetto imprenditoriale: lo sviluppo di un villaggio turistico in Sardegna, Isola Rossa, che un anno piu’ tardi vendera’ a un immobiliarista cuneese. Nel 1975 Briatore e’ socio fondatore di CUNEO LEASING, diventata la piu’ grossa societa’ di leasing in Italia ( sara’ poi acquistata dal gruppo De Benedetti).
Nel 1977 entra in PARAMATTI, leader nel settore delle vernici, dove assume il ruolo di Amministrato Delegato, diventando allora il piu’ giovane AD di un’Azienda non familiare quotata in Borsa.
Nel 1979 Briatore si trasferisce a Milano, dove collabora con il finanziereGiorgio Patroncini presso la Finanziaria …

Elisabetta Gregoraci

Immagine
Elisabetta Gregoraci Anni 1990 I suoi primi passi nel mondo dello spettacolo risalgono al 1997 quando, come Miss Calabria al concorso di bellezza Miss Italia, partecipa alle finali nazionali di Salsomaggiore Terme, dove ottiene il titolo di Miss Sorriso, arrivando 24esima: in seguito ebbe una breve carriera come modella e ha sfilato, tra gli altri, per Giorgio Armani e Dolce e Gabbana Anni 2000 Il 28 marzo 2003 prende parte al programma Ciao Darwin facendo parte della categoria “veline” (capitanata da Maddalena Corvaglia ed Elisabetta Canalis) e scontrandosi con la categoria “intellettuali” (capitanata dall’ex-Presidente della Camera dei Deputati Irene Pivetti). Dal dicembre 2003 è la testimonial della Regione Calabria nell’ambito del progetto pilota denominato CRPTC Centro Regionale per la Promozione Turistica e Culturale diretto da Giuseppe Pipicelli: successivamente al concorso lavora come modella e comparsa in diversi film e fiction (Il cielo in una stanza di Carlo Vanzina, C’era un c…

Luca Parmitano

Luca Parmitano (Paternò, 27 settembre 1976) è un militare e astronauta italiano.

Parmitano si è diplomato al Liceo Scientifico Statale "Galileo Galilei" di Catania nel 1995, ha frequentato il quarto anno all'estero negli USA (California), grazie a una borsa di studio offerta da Intercultura. Ha poi conseguito la laurea in Scienze politiche all'Università di Napoli Federico II nel 1999, conseguendo, l'anno seguente, il diploma all'Accademia Aeronautica di Pozzuoli.
Ha quindi portato a termine l'addestramento base con la U.S. Air Force alla Euro-Nato Joint Jet Pilot Training presso la Sheppard Air Force Base in Texas nel 2001. Al termine dell'addestramento di base come pilota, Parmitano viene assegnato agli AMX con il 13º Gruppo, 32º Stormo, ad Amendola dal 2001 al 2007. Durante questo periodo, ha ottenuto tutte le qualificazioni con tale velivolo, comprese Combat Ready, Four Ship Leader e Mission Commander/Package Leader.
Ha completato il corso JCO/CA…

Simona Gavinelli

Ricercatore di ruolo in UCSC dal 1994; nell'Università Cattolica si è laureata in lettere classiche nel 1981. Attualmente ha il conferimento dell'insegnamento diPaleografia latinapresso la sede di Brescia. Ha insegnato in diverse scuole per la formazione per operatori nel campo dei beni librari. Dal 2003 fa parte del direttivo dell'Associazione Italiana Manoscritti Datati ed è socio corrispondente della «Aedes Muratoriana» di Modena per l'edizione del Carteggio muratoriano. Collabora al progetto di Edizione Nazionale delle Opere di Antonio Vallisneri (1661-1730) ed è nella redazione della rivista «Scrineum». Principali aree di ricerca sono: catalogazione dei manoscritti medievali, soprattutto dell'Italia nord-occidentale; paleografia, codicologia; manoscritti datati (Piemonte); storia delle biblioteche medievali; tradizione dei manoscritti agiografici legati a determinati culti santorali (Brescia, Novara, Vercelli); cultura dei vescovi padani (sec. IX-XI).

Toni Servillo

Immagine
TONI SERVILLO
Nel 1977 fonda il Teatro Studio di Caserta. Nel 1986 inizia a collaborare con il gruppo Falso Movimento e nel 1987 è tra i fondatori di Teatri Uniti e partecipa, da attore e regista, alla creazione di spettacoli di matrice napoletana come Partitura (1988) e Rasoi (1991)di Enzo Moscato, Ha da passà a nuttata (1989) dall’opera di Eduardo De Filippo, Zingari (1993) di Raffaele Viviani, fino a Sabato, domenica e lunedì (2002), pluripremiata rivisitazione del capolavoro eduardiano, in scena per quattro stagioni ed applaudito nei maggiori teatri europei. Con Il Misantropo (1995) eTartufo (2000) di Molière, e con Le false confidenze (1998/2005) di Marivaux, tutti nelle mirabili traduzioni di Cesare Garboli, realizza un trittico sul grande teatro francese fra Sei e Settecento. Nel  2007 ha adattato, interpretato e diretto Trilogia della villeggiatura di Carlo Goldoni, in tournèe mondiale fino al 2010.  Ancora nel  2010 dirige ed interpreta Sconcerto, “teatro di musica” su testi d…

Piero Pelu'

Piero Pelu' - Firenze 10/2/62. E' un cantautore ed e' fondatore e leader del gruppo rock italiano Litfiba.

Baritono dotato di un timbro unico e potente, Pelù è nato e cresciuto a Firenze. Si avvicina alla musica rock a 8 anni, con l'acquisto della prima chitarra elettrica, una Eko Eldorado. Due anni dopo, a Parigi, rimane folgorato in un negozio di musica da Paranoid dei Black Sabbath e, in particolar modo, dalla chitarra di Tony Iommi. Il primo disco che comprò personalmente fu invece Revolver dei Beatles. Nel 1976 assiste al suo primo concerto di musica rock: quello dei New Trolls. Da giovane inizia ad appassionarsi alla musica e soprattutto al canto mentre frequenta il liceo classico, divenendo il frontman di una band liceale, i Mugnions, dal nome del fiume Mugnone, che da Fiesole scende a Firenze e che passava adiacente al condominio dove abitava la famiglia Pelù. Piero, in quel periodo, iniziò a farsi chiamare con l'appellativo di "Pierotten", in onor…