Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

Massimo Recalcati

Laureatosi in filosofia con Franco Fergnani presso l'Università Statale di Milano, si specializza in psicologia sociale. Ha insegnato come professore a contratto all’Università di Milano, nella facoltà di filosofia, all’Università degli studi di Padova e di Urbino (Teorie e tecniche del colloquio), presso la facolta di psicologia e all’Università degli Studi di Bergamo (Psicologia dell’arte e della letteratura) e all'università di Losanna. Insegna psicopatologia del comportamento alimentare presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha svolto attività di supervisione clinica presso istituzioni della salute mentale. Dal 2006 è supervisione clinico presso il reparto di neuropsichiatria infantile dell'Ospedale Sant'Orsola di Bologna. Ha collaborato con riviste specialistiche (aut-aut, La psicoanalisi, LETTERa, Revue de la Cause freudienne, Psychanalyse, Clinique lacanienne), per le pagine culturali de Il Manifesto (2001-2011) e per quelle di La Repubblica. Dirige la colla…

Elisa Di Francisca

Elisa Di Francisca (Jesi, 13 dicembre 1982) è una schermitrice italiana, specializzata nel fioretto. È campionessa olimpica e campionessa europea. Attualmente gareggia per il gruppo sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato. Originaria di Jesi, come le colleghe Giovanna Trillini e Valentina Vezzali, è la primogenita di Giacomo e Ombretta Di Francisca. Ha una sorella, Martina, e un fratello, Michele. È diplomata al Liceo Socio-Psico-Pedagogico.
Carriera
Sale in pedana per fare scherma insieme alla sorella Martina e qualche anno prima del fratello Michele. In precedenza, per qualche anno si era cimentata nella danza. Ha iniziato la scherma con il loro maestro Ezio Triccoli, ad affiancarla c'erano anche Giulio Tommassini e Stefano Cerioni. Nel 1995 si laurea campionessa italiana "ragazze". L'anno dopo è medaglia d'argento ai campionati italiani "allievi". Nel 2000 è seconda nei campionati italiani "giovani" e terza in quelli assoluti. Nel 2003…

Enotrio Pugliese

Enotrio Pugliese, meglio noto come Enotrio (Buenos Aires11 maggio1920 – Pizzoagosto1989), è stato un pittoreitaliano. Nasce a Buenos Aires da una famiglia calabrese emigrata in Argentina all'inizio del secolo. I suoi primi contatti con il mondo della cultura e dell'arte hanno luogo in un clima caratterizzato dalle relazioni che la famiglia (anche dopo il rientro in Italia nel 1926) ha con l'ambiente musicale. Il padre è infatti per lungo tempo noto violoncellista prima al "Colón" di Buenos Aires, quindi componente di celebrati "quartetti da camera". In Calabria sin da ragazzo Enotrio (sarà questo il suo nome d'arte) comincia a rendersi conto delle molteplici ragioni sociali, economiche e morali che praticamente "obbligano" tanti italiani a tentare le vie dell'emigrazione. Motivi questi che via via sostanzieranno le sue scelte di vita, anche quando dopo il 1939, conseguita la maturità classica, si trasferisce a Roma e si iscrive alla …